Home » News » IL "CENTRO DI AIUTO": UNA PRESENZA PER SERVIRE

IL "CENTRO DI AIUTO": UNA PRESENZA PER SERVIRE

IL "CENTRO DI AIUTO": UNA PRESENZA PER SERVIRE - Parrocchia Santa Caterina
“ NON SONO VENUTO PER ESSERE SERVITO, MA PER SERVIRE E DARE LA VITA”  (Mat. 20, 28)
 
A quasi un anno della istituzione del “Centro di aiuto e di prima accoglienza”, la Caritas Parrocchiale su invito della Caritas Diocesana e vicariale, al fine di coinvolgere tutta la Comunità Parrocchiale nell’azione caritativa, vuole promuovere delle iniziative per integrare le attività caritative già messe in atto.
 

I progetti che si vogliono portare avanti a partire dalla prossima quaresima sono 2.
 
Il 1° abbiamo voluto chiamarlo “ Una luce nella notte”, la cui finalità è il coinvolgimento di persone sensibili, che svolgano un prezioso servizio, chiamate “sentinelle della carità: un pronto soccorso di solidarietà volto a creare una rete per suscitare ed assicurare, nell’ambito del quartiere e del vicinato, delle risposte immediate che danno come senso la solidarietà umana alla luce dell’Amore di Gesù. Fare in modo che per  queste persone che vivono veri disagi, difficoltà, “brilli una luce nella notte della loro esistenza” e rischiari la loro vita.
 
Ognuno di queste”  sentinelle” sarà, nella zona parrocchiale di sua appartenenza,  punto di riferimento e di accoglienza al fine di venire incontro ad eventuali necessità di vario genere, segnalandole ed indirizzandole alla Caritas Parrocchiale che se ne occuperà con pronta sollecitudine tramite il Centro di Aiuto.
 
Si è voluto chiamare il 2° progetto “ Adotta una Famiglia”.  E’ una iniziativa che come la precedente si propone di coinvolgere tutta la Comunità Parrocchiale.
Nell’ambito di questo progetto e grazie alla generosità di tutta la Comunità, di cui  abbiamo avuto esperienza nel periodo dell’Avvento, si vuole aiutare qualche famiglia in situazione di difficoltà e di momentanea emergenza, per permettere di sostenere spese ( affitti, bollette, spese scolastiche, sanitarie e d’altro genere).
Azione incisiva è la promozione di un fondo solidale che permette, con un minimo contributo mensile, di supportare queste famiglie che si rivolgono in parrocchia con richieste di sostegno. Tale aiuto sarà dato, dopo aver accuratamente vagliato il caso, a cura  dell’equipe del Centro di Aiuto e dal responsabile, nella persona del Parroco.
 
E’ un impegno che come Comunità Parrocchiale dobbiamo assumerci, per dare risposte ai bisogni emergenti delle fasce fragili e spalancare con Amore le porte a chi è in cerca di tetto, amore, pane, conforto, aiuto e speranza. Ringraziamo anticipatamente quanti vorranno con noi collaborare a questo progetto.
Il Parroco e l’equipe del Centro di Aiuto

23/02/2012 23:07 commenti (0)