Home » Chiesa San Giorgio » Chi Siamo

Chi Siamo

Amministratore Parrocchiale

Amministratore Parrocchiale - Parrocchia Santa Caterina

Sac. Nello Garofalo

 

  • Parroco di Donnalucata
  • Direttore Diocesano dell'Ufficio per l'edilizia di culto
  • Vice Direttore Diocesano dell'Ufficio Economato 

 

Mail: info@chiesadonnalucata.it

Il Vescovo di Noto – S.E. Rev.ma Antonio Staglianò

Il Vescovo di Noto – S.E. Rev.ma Antonio Staglianò - Parrocchia Santa Caterina

Nato a Isola Capo Rizzuto (KR) il 14.06.1959 Diocesi Crotone - S. Severina: ordinato sacerdote il 20 Ottobre 1984, ordinato Vescovo il 19/03/2009 fa il suo ingresso nella Diocesi di Noto il 02/04/2009.

Maturità classica presso il Liceo statale “T. Campanella” di Reggio Calabria nel 1977. Baccellierato presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale di Milano nel 1982. Licenza in Teologia con specializzazione in Teologia Fondamentale alla Pontificia Università Gregoriana, Roma, il 21.06.1984, con la tesi: “La teologia ne’ “Il metodo in teologia” di B. Lonergan”.


Laurea in Teologia alla Pontificia Università Gregoriana (Roma), il 11.12.1986, con la tesi: “La teologia secondo A. Rosmini. Sistematica-critica-interpretazione del rapporto fede e ragione”.

Laurea in Filosofia presso l'Università della Calabria (Cosenza), il 11.5. 1995 con la tesi “Pensare e credere. Sulla struttura apriorica della mens in Anselmo d'Aosta”.

Dal 1989 al 1995 membro del Consiglio nazionale dell'Associazione teologica italiana. Dal 1997 è teologo consulente del Servizio nazionale della CEI per il progetto culturale. Docente di Teologia fondamentale nell'ISSR all'Apollinare, Ateneo romano della Santa Croce, Roma, dal 1990 al 2005.

Nominato da Benedetto XVI “adiutor secretarii specialis” alla XI Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei Vescovi (Roma 2-23 Ottobre 2005). E’ Presidente della Fondazione “Nostra Signora di Guadalupe” che organizza ogni anno un percorso popolare di Bioetica e un Congresso internazionale di studi su problemi bioetici.

Il curriculum completo su:
www.diocesinoto.it