Home » Chi siamo

Chi siamo

Il Parroco - Sac. Nello Garofalo

Il Parroco - Sac. Nello Garofalo - Parrocchia Santa Caterina

Sac. Nello Garofalo

 

  • Parroco di Donnalucata
 
  • Direttore Diocesano dell'Ufficio per l'edilizia di culto
 
  • Vice Direttore Diocesano dell'Ufficio Economato 

 


mail: info@chiesadonnalucata.it
 

DOVE SIAMO

Parrocchia Santa Caterina da Siena

Indirizzo: via Perello, 58

Località: 97018 Donnalucata (RG)

Contatti

 

 

COME RAGGIUNGERCI

COME RAGGIUNGERCI - Parrocchia Santa Caterina

Parrocchia di S. Caterina da Siena

 

DONNALUCATA da non confondere con Donnafugata, paese immaginario nel romanzo "Il Gattopardo", di Donnafugata esiste ancora oggi il castello dove è stato girato il famoso film. Donnalucata invece è un paese sulla riva del mare, lungo la costa meridionale della Sicilia nella provincia di Ragusa. Qui, il terreno scende dolcemente dall'altopiano frastagliato, intrecciato di campi divisi da basse mura di pietre ruvide, da cespugli e da alberi fruttiferi. Più vicino al paese inizia la zona delle serre dove le primizie vengono curate, sia dalle cooperative, sia dai contadini proprietari. Il paese che si estende per un paio di chilometri si sta adattando alle esigenze del turismo. In mezzo alle case, sono nati alberghi, pensioni ristoranti e trattorie. Lungo la spiaggia si possono vedere le barche variopinte dei pescatori. I pesci comprati qui ogni mattina ancora guizzano nelle cassette di legno delle bancarelle del mercatino del pesce.
 

COME RAGGIUNGERCI

Da Catania: Superstrada Catania-Ragusa-Marina di Ragusa-Donnalucata

                  Autostrada Catania-Siracusa-Gela (uscita casello di Rosolini e proseguire direzione Donnalucata)

Da Agrigento: Strada statale 115 Agrigento-Gela-Ragusa
 

DISTANZE

Siracusa Km 100 Catania Km 114 Agrigento Km 143 Taormina Km 163 Palermo Km 281  

 

AUTOLINEE

Autolinee AST - Catania/Donnalucata - Dall'aereoporto di Catania fino alla città di Donnalucata

Perchè Fonte delle Ore?

Perchè Fonte delle Ore? - Parrocchia Santa Caterina

Il motivo ispiratore che ha dato il nome al nostro portale trova la sua genesi nell'origine del nome della cittadina di Donnalucata che deriva da un'antica sorgente. Un viaggiatore Arabo, Al Idris (poi latinizzato in Odrisi) inviò, infatti, al Sultano Saladino una relazione in cui diceva di aver trovato una fonte che sgorgava cinque volte al giorno, ad ore ben precise e corrispondenti alle ore delle preghiere musulmane. Disse di aver trovato "Ayn Al Awqat", ovvero FONTE DELLE ORE, che latinizzato divenne Donnalucata. Tale notizia è confermata anche dallo scrittore Masâlik Al 'Absar. Il nome della fonte passò poi ad indicare il luogo.

Qualcuno ha ritenuto in passato di poter individuare detta fonte (che non più protetta dall'azione del mare avrebbe perso la sua caratteristica) nelle "Ugghie" (sorgenti d'acqua dolce, come da foto) sul lido di Micenci.